Fulvio Zubiani Slideshow
Fulvio Zubiani Slideshow
Fulvio Zubiani Slideshow
Fulvio Zubiani Slideshow
Fulvio Zubiani Slideshow
Amo viaggiare, spesso da solo e a piedi.

Il viaggio e la fotografia sono i miei strumenti per entrare in sintonia con il mondo e relazionarmi ad esso. Una lente per vedere armonie e dissonanze dei diversi contesti con i quali entro in contatto, capire usi e tradizioni dell’altro.

Un racconto che si snoda attraverso immagini e parole per condividere luoghi e volti incontrati, emozioni provate e fissate dall'obiettivo.

Camminare, Ascoltare, Respirare, Pensare
l'affannoso respiro all'aumentare della salita anticipa le gocce di sudore che lentamente scendono lungo il mio stanco corpo. Il ritmo dei pensieri supera il lento ma costante incedere, scandisce il ritmo della mia giornata, sempre uguale e diversa. Sempre uguale e diverso il paesaggio, collina dopo collina. Sempre uguali e diversi gli uccelli che in migliaia si alzano in cielo al mio apparire, per tornare nello stesso luogo dopo un confuso turbinio di ali. Sempre uguale e diverso è il camminare, l’attento ascoltare i rumori, il cadenzato respirare per superare meglio le asperità, il dolce pensare al ricordo di una ormai lontana compagna.